Consulenze d’oro

Dal sito www.pensierolibero.eu si riporta:

La Stampa vergognosamente tace sulla condanna di Rutelli (Anno Zero articolo 232) Candida nuovamente come sindaco di Roma, ma nessuno parla delle consulenze d’oro!

Roma 18 Febbraio 2008 – Tutti assicurano che il PD sia pulito e lindo, primo tra tutti lo stesso Walter Veltroni, nessuno condannato. Certo se la stampa tace in modo palese, in quanto il neo candidato sindaco di Roma è stato condannato con tutto il suo esecutivo per le poco discusse “consulenze d’oro”.
Processo di primo grado
Il 25 settembre 2001, c’è stato un processo con relativa condanna: Francesco Rutelli e vari membri delle giunta vengono condannati a restituire lire 2.238.664.265, non viene comunque data all’epoca molta enfasi allo scandalo, per nostra fortuna la rete delle reti ha una memoria di ferro:
http://www.osservatoriosullalegalita.org/a/sent/rutelli1.htm
Appello
Successivamente un appello con conferma della condanna. Il danno va quantificato, secondo le indicazioni della parte attrice, in complessive 1.090.547.564 di Lire. Rutelli Francesco deve restituire 301.674.228 Lire.
http://www.associttadini.org/ausiliaritraffico/cdcconferma.html
Cassazione
La CORTE DI CASSAZIONE Sezioni Unite Civili, 25 gennaio 2006, con la Sentenza n. 1379 – Il ricorso in cassazione è stato rigettato e quindi la condanna dell’appello risulta confermata.
http://www.ambientediritto.it/sentenze/2006/Cassazione/cassazione.html
La condanna conferma che i menzionati, quali amministratori o alti funzionari del Comune di Roma, avevano votato numerose delibere di Giunta, con le quali erano stati conferiti e/o rinnovati incarichi e consulenze professionali esterne in violazione di norme contenute nella legge n. 142 del 1990 e nel d. lgs. n. 29 del 1993, recepiti nello Statuto Comunale e nel Regolamento per l’Organizzazione degli Uffici e dei Servizi dell’Amministrazione Comunale.
L’art. 323 del codice penale, contenuto nel Libro Secondo – Titolo II -DEI DELITTI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Reato detto ABUSO DI UFFICIO.:
[…], il pubblico ufficiale o l’incaricato di pubblico servizio che, nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione di norme di legge o di regolamento, […], intenzionalmente procura a sé o ad altri un ingiusto vantaggio patrimoniale ovvero arreca ad altri un danno ingiusto è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni.
Visti i fatti sporge spontanea una domanda perché a Rutelli non è stata applicata la pena prevista? Forse perché la Corte dei Conti non è un tribunale penale, ma allora perché nessun tribunale penale si è interessato della vicenda?
Ora sembra che sia stata presentata una “domanda di revocazione”. Ma ciò che lascia allibiti è il silenzio stampa su una condanna definitiva riguardo l’amministrazione del comune di Roma da parte di Francesco Rutelli attualmente candidato sindaco per il medesimo comune, certamente pronto a nuove ed inutili consulenze d’oro che graveranno sui cittadini della città eterna! Veltroni ha assicurato che il PD è un partito pulito, iniziamo bene, la prima grande bugia! La rete delle reti ricorda, la stampa e i media un po’ meno, ma certamente Franceso Rutelli, non è presentabile come sindaco di Roma, visto i precedenti!
di Loris Modena

ANCORA:

ASSOCITTADINI: la Corte dei Conti conferma in appello la condanna della Giunta Rutelli per i “consulenti d’oro”. ROMA – Associttadini Associazione degli utenti e dei consumatori rende noto che la Corte dei Conti – Seconda Centrale d’Appello – ha confermato le condanne nei confronti dell’ex Sindaco di Roma Francesco Rutelli e della sua Giunta nel procedimento per i consulenti esterni degli anni ’94-95 utilizzati dall’amministrazione capitolina. Le sentenze sono la 136/2002A e la 137/2002A e sono pubblicate sul sito Internet della Corte dei Conti. ASSOCITTADINI ASSOCIAZIONE DEGLI UTENTI E DEI CONSUMATORI – Ufficio Stampa – Tel. 0637350429 Cell. 3476616218 Fax 1782238718 Via Antonio Baiamonti 10 int. 25 – 00195 Roma http://www.associttadini.org e-mail ufficiostampa@associttadini.org Se pubblicate qualcosa su di noi vi preghiamo d’avvisarci. Grazie! Rutelli condannato per le consulenze d’oro ma candidato lo stesso.

Commento di Fernando: questa si che è una vergogna! Quelli di PD predicano bene e razzolano male. Ormai in Italia avere una sentenza di condanna pare sia diventato un titolo di merito! Che i romani valutino bene nel prossimo ballottaggio chi votare. Tenendo presente il famoso detto: IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO! In bocca al lupo ITALIA!



Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: