Il Signoraggio bancario

Signoraggio – Lezione a freddo di Giovanni Sandi – candidato Elezioni Europee 2009  Fonte:SignoraggioNetwork

Riportiamo questo video di Giovanni Sandi che spiega in modo eccellente che cos’è il “Signoraggio”

Giovanni Sandi, storico gestore del sito di informazione libera http://www.signoraggio.it

DOVE SONO LE SOLUZIONI AL PROBLEMA SIGNORAGGIO?

Alla base della Politica vi è l’Economia, mentre alla base dell’Economia vi è il mezzo di scambio che la rende possibile: i Soldi. Pertanto, come il discutere di Politica prescindendo dall’Economia è estremamente superficiale, analogamente lo è il discorrere di Economia prescindendo dal Sistema

Monetario, ovvero dalle modalità con cui il mezzo di scambio viene generato, emesso e gestito.

A riprova di ciò basti pensare che in Italia si potrebbero fare tante belle cose, ma purtroppo il Bilancio italiano chiude sempre in perdita a causa degli INTERESSI SUL DEBITO PUBBLICO e, pertanto, la LEGGE FINANZIARIA non può che prevedere nuovi TAGLI, AUMENTI DI TASSE e PRIVATIZZAZIONI… Ed il DEBITO PUBBLICO è dovuto al SIGNORAGGIO.

Ora la domanda è: Cosa sono i soldi? A chi appartengono sono al momento della loro emissione? E che cos’è il signoraggio?

IL SIGNORAGGIO IN PILLOLE:

Il Signoraggio è l’insieme dei redditi che derivano dal detenere la Sovranità Monetaria, ovvero il potere di emettere e gestire i soldi.

La Sovranità Monetaria è oggi detenuta dalle Banche, in particolar modo dalle Banche Centrali.

Le Banche creano i soldi dalle promesse di pagamento che ricevono, a costo zero, e li prestano chiedendo la restituzione del capitale più gli interessi.

Aldilà dei problemi etici e legali che derivano dal fatto che un soggetto (la Collettività) si debba indebitare per ottenere un qualcosa che dovrebbe appartenergli di diritto, vi è un qualcosa di innegabile: attualmente le banche emettono “TOT” (soldi) ma chiedono indietro “TOT + INTERESSI”. Interessi che non sono stati mai emessi. Il meccanismo genera un circolo vizioso di indebitamento, rarefazione monetaria, aumento della pressione fiscale e conseguente aumento dei prezzi e calo del

benessere.

Il tutto si traduce in 3 espressioni matematiche:

1) CREDITO = CREDITO + INTERESSE (circolo vizioso)

2) Il DEBITO cioè (CREDITO + INTERESSE) è maggiore del CREDITO sempre.

3) NO DEBITO = NO MONEY

L’attuale Sistema Monetario, per via di questo circolo vizioso su cui è basato, obbliga matematicamente qualche soggetto a risultare insolvente nei confronti delle banche e quindi a vedersi pignorare i beni posti a garanzia in modo sicchè parte del debito possa essere annullato e il circolo vizioso di usura e indebitamento possa ripartire. Questo meccanismo è alla base dei periodi di “crisi economica” che periodicamente sperimentiamo, come ammette perfino lo stesso Tremonti (attuale ministro dell’economia)

Nel rapporto fra Governi e Banche Centrali il soggetto forte sono le Banche in quanto possono vantare indipendenza e autoreferenzialità in base al loro Statuto (che viene modificato a piacere in base alle necessità, Art.3 dello Statuto di Bankitalia docet) e agli accordi internazionali.

Per questo motivo si può metaforicamente affermare che i politici sono i camerieri dei banchieri.La soluzione al problema potrà realizzarsi solo gradualmente quando gli ambienti accademici smetteranno di presentare il sistema attuale come “migliore o comunque unico possibile” e cercheranno valide alternative. Questo processo virtuoso può essere innescato solo dal diffondersi di quella consapevolezza che in molti, per ragioni di interesse, cercano di ostacolare.

VISITA QUESTO CANALE YOUTUBE:

http://www.youtube.com/SignoraggioNetwork

Oppure cerca “Signoraggio” e “Signoraggio Network” su Internet, su eMule e/o in libreria.

NOSTRO COMMENTO: Per chi volesse sapere di più sul signoraggio può consultare: http://it.wikipedia.org/wiki/Signoraggio

 

 



Categorie:Signoraggio bancario e usura

6 replies

  1. ho ascoltato e mi domando cosa possiamo fare per arrestare questa emmorragia dalle tasche di ogni cittadino? è vero da quando è entrato l’euro non si riesce più ad andare avanti. sino a 10anni fà nonostante i problemi si riusciva a costruire un futuro, oggi a mala pena possiamo pensare al presente. sarà il priodo delle vacche magre? certamente si ma solo per la gente comune. bene allora aspetteremo le vacche grasse cercando di nnfgarci più cogliere impreparati.

  2. Ciao Marco,
    Sai come dice il proverbio: “Una volta si frega la vecchia due no” Non ti pare? Cerchiamo però di non farci prendere per il culo dal Cavaliere e da Tremonti quando dicono che siamo usciti dalla crisi. Ciao Fernando

Trackbacks

  1. La Crisi Avanza...c'è una soluzione a tutto questo? - Giovani.it - Forum
  2. Ancora sul Signoraggio bancario. « SPACEPRESS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: