Il Paese ha bisogno di una Rivoluzione civile

Il Paese ha bisogno di una Rivoluzione civile

Fonte e Link: http://www.antoniodipietro.it/2013/01/il-paese-ha-bisogno-di-una-rivoluzione-civile?ml

Monti e tutti i partiti che hanno appoggiato il suo governo promettono di fare domani, dopo le elezioni, quello che, se avessero realmente voluto, avrebbero potuto fare tranquillamente ieri, visto la maggioranza bulgara che avevano in Parlamento. Se non lo hanno fatto è solo perché non volevano.

Adesso Monti si è messo a raccontare le stesse storielle che inventava Berlusconi quando doveva giustificarsi per non aver mantenuto nessuna promessa: non è stata colpa sua ma dell’opposizione e delle “ali estreme”. Ma che dice? Con quella maggioranza, e più di 50 voti di fiducia, dare la colpa della sua incapacità alle ali estreme è peggio del bue che dà del cornuto all’asino.

Queste bugie possono essere raccontate solo grazie alla complicità di un sistema mediatico che, invece di informare, fa propaganda per qualcuno e censura chi si oppone.

Ho appena presentato un esposto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, Agcom. Chiedo che venga valutato il danno gravissimo arrecato all’Italia dei Valori da un sistema radiotelevisivo che, secondo i dati diffusi dall’osservatorio di Pavia e dalla stessa Agcom, negli ultimi mesi l’ha letteralmente cancellata. Nonostante la legge imponga espressamente alle emittenti radiotelevisive di garantire equo e imparziale accesso a tutte le forze politiche, noi dell’Italia dei Valori, che rappresentavamo la sola opposizione parlamentare di centrosinistra, siamo stati eliminati e lo spazio dell’informazione è stato assegnato per intero ai tre partiti che sostenevano il governo Monti.

Di fronte a questa lesione dei diritti democratici e a questa violazione della legge, l’Agcom ha il dovere di intervenire e di imporre alle reti radiotelevisive di riequilibrare la situazione ridando piena voce all’Italia dei Valori e alla Lista Rivoluzione civile, di cui come IdV siamo parte.

Questa bruttissima vicenda dimostra che il nostro Paese ha bisogno di una Rivoluzione civile proprio come come dell’aria e dell’acqua. Quando un potere si basa sulla propaganda, sulle bugie, sulla censura e sulla trasgressione della legge, la sola via d’uscita è una Rivoluzione civile che, con Antonio Ingroia, mandi a casa un’intera classe dirigente corrotta e arrogante e permetta al Paese di ripartire.

NOSTRO COMMENTO: Caro Di Pietro, non hanno “voluto” non potuto fare niente. In loro alberga il cd. “odio di classe” e poi si inventano storielle come quella di abbassare di un punto la pressione fiscale quando dobbiamo pagare 85 MLD all’anno solo  di interessi sul PIL che, grazie a Monti, invece di diminuire è aumentato, oltre,  45 MLD di fiscal compact. Per un totale di 130 MLD di euro l’anno. Ma dove li piglia i soldi Monti per ridurre la pressione fiscale di un punto? Forse glieli da il Vaticano????? Ma non si preoccupi, Di Pietro! Penseranno gli Italiani col voto a farli scomparire totalmente dalla scena politica.  Monti, Casini,  Fini, il Cavaliere ecc..queste figure non esisteranno più. Anche la Lega perderà voti e non pochi.  Prenderanno una bastonata così sonora, ma così sonora, che non la dimenticheranno facilmente. Monti si illude che gli Italiani votino la Sua Agenda e sostengano i partiti che la appoggiano. Quella di Monti è solo una mera illusione! Noi abbiamo avuto piacere che l’aristocratico Monti abbia deciso di entrare in  Politica. Così, anche Lui al pari del Cavaliere, si accorgeranno che gli Italiani non sono allocchi e , soprattutto, non DIMENTICANO……

Articoli correlati :

Si è chiuso un anno durissimo, ora serve dis…

Sarà un buon anno.

Informazione di regime

Il Regno del conflitto di interessi

L’unico augurio possibile: dimenticare l’agen…



Categorie:Di Pietro, Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: