Schizofrenia Italiana: Governo Impugna Sentenza per Sovraffollamento Carcerario

Schizofrenia Italiana: Governo Impugna Sentenza per Sovraffollamento Carcerario

Fonte e Link: http://www.lapennadellacoscienza.it/schizofrenia-italiana-governo-impugna-sentenza-per-sovraffollamento-carcerario/

SOVRAFFOLLAMENTO CARCERARIO: Dopo la figura fatta con i marò rispediti in India,  il Governo di Mario Monti ha completato l’opera facendoci passare come un paese di schizofrenici con l’ennesima figuraccia fatta questa volta con la Corte dei Diritti Europei di Strasburgo.
Ciascuno di noi ricorderà senz’altro la procedura di infrazione con la quale l’8 di gennaio il nostro paese fu condannato e multato per il trattamento disumano e degradante inflitto a sette detenuti che avevano fatto causa dinanzi al Tribunale di Strasburgo.
Tutti sapevamo e sappiamo che tra i problemi cogenti del nostro Stato, c’è anche quello del sovraffollamento delle Carceri. Per carità, da tempo conosciamo bene la gravità del problema, l’impressionante numero di suicidi in prigione e l’assoluta inadeguatezza dei nostri istituti chiamati ad accogliere un numero sempre crescente di detenuti, soprattutto stranieri. Ma tra crisi, procedure d’infrazione europee, spending review i soldi per costruirne delle nuove proprio non si trovato. Certo qualcuno potrebbe obiettare che per pagare centinaia di migliaia di euro per i super manager di società pubbliche e controllate, i soldi si trovano e i pagamenti sono puntuali. Comunque sia, per le carceri non se ne trovano  e forse non ci sono.
Tuttavia, per un paese occidentale, essere condannato per trattamento inumano e degradante dei detenuti è un fatto gravissimo, che ha imbarazzato l’intero paese. Tutti ricordiamo le parole di Napolitano vibranti di emozione, il dispiacere espresso da Monti per la situazione carceraria italiana, e l’energico intervento del Ministro della Giustizia Paola Severino.
Tutte manifestazioni che erano senz’altro legittime ma anche dovute.
Peccato però che dopo  essersi ricoperto la testa di cenere dinanzi all’UE, il nostro governo ha oggi deciso per un repentino dietro front e ha impugnato la sentenza della Corte di Strasburgo. In pratica si è deciso di non pagare.  Le ragioni, di questo provvedimento sono scontate: ritardare la data del nostro dovuto. L’Italia è stata condannare a pagare 100 mila euro a sette detenuti che avevano fatto ricorso, ma ora la data sarà posticipata al momento in cui la Suprema Corte si pronuncerà sul  ricorso italiano. Alla faccia della coerenza!

NOSTRO COMMENTO: Ma dico io, Monti,  perché ritardare la data del Ns dovuto? Perché fare queste cattive figure con l’Europa? Spiegatelo almeno alla gente alla quale vi rivolgete alle elezioni per chiedere i voti.  Vergogna!  



Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: