Rimborsi elettorali, M5S: «Una “legge-truffa”

Rimborsi elettorali, M5S: «Una “legge-truffa”, ma abbiamo imposto noi l’agenda al Governo»

.

grilloI deputati: «Vogliono salvare le penne, faremo clamorose proteste». Grillo: «I partiti potrebbero prendere più soldi»

 Fonte e Link: corriere.it

Il ddl sui rimborsi elettorali «è un vittoria morale per il M5S, che ha imposto l’agenda politica al Governo, ma è una “legge-truffa”, una presa in giro per i cittadini che continueranno a pagare per far campare i partiti»: così i deputati M5S che annunciano «proteste clamorose».

«PRELIEVO FORZOSO» – I deputati del Movimento Cinque Stelle sottolineano che «a riempire le casse delle forze politiche saranno sempre gli italiani tramite risorse che saranno sottratte al bilancio dello Stato». Sottolineano, inoltre, come la proposta di legge dell’M5S prevedesse un effetto immediato, e non una dilazione in tre anni, ed evidenziano come «con la misura sull’inoptato», cioè del prelievo del 2 per mille del 730 anche da chi non ha indicato un partito preferito, sia «una sorta di prelievo forzoso ai contribuenti». Questo, per il Movimento, «Equivale a dire: “O me li dai o li prendo da me”».

«TENTANO DI SALVARE LE PENNE» – Insomma, si tratterebbe, per la maggioranza, di un tentativo «di salvare le penne», perché se i cittadini potessero decidere, «lascerebbero questi partiti a bocca asciutta». Non vengono, però, meglio specificate le «proteste clamorose» annunciate.

L’IMPORTO AUMENTERÀ – Sul blog Beppe Grillo tuona contro «l’abolizione che non c’è» dando degli «illusi» a coloro che credono che «i partiti dal 2017 non gestiranno più soldi». Grillo, infatti, calca l’accento sul fatto che «l’importo totale a disposizione dei partiti potrebbe addirittura aumentare».

LA «LEGGE-TRUFFA» – «Il M5S ha mantenuto fede alle promesse elettorali e ha rinunciato completamente ai 42 milioni di soldi pubblici che gli sarebbero spettati – ricorda Grillo – I partiti non sono riusciti a fare altrettanto. Questa è una “legge-truffa”, una presa in giro per i cittadini che continueranno a pagare per far campare i partiti».

Guarda anche:

.



Categorie:Beppe Grillo, Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: