Ministro Josefa Idem e l’ICI non pagata

Ministro Josefa Idem e l’ICI Non Pagata, W le Pari Opportunità

Fonte e Link: http://www.lapennadellacoscienza.it/al-ministro-josefa-idem-e-lici-non-pagata-medaglia-doro-ditalianita/

Si riporta quanto ribbloggato dal sito la pennadellacoscienza.it

 

JOSEFA-IDEM“Sarà l’aria di casa nostra, se anche il teutonico Ministro per le pari opportunità Josefa Idem, deve oggi rispondere a un imbarazzante interrogativo inerente la sua palestra Jajo Gym.
Il caso, portato alla luce da un inchiesta condotta da la Voce di Ravenna, era rimasto sommerso per qualche giorno sotto le ragnatele della cronaca locale. A dargli il giusto peso ci ha pensato il Fatto Quotidiano e un interrogazione parlamentare a risposta orale presentata dal capogruppo al Senato Nicola Morra. In barba alle buone maniere e, soprattutto, al senso civico, la super palestrata ministra tedesca ha ritenuto superfluo fornire le dovute risposte al Senato, affidando invece l’onere ai sui “tecnici”.
Ovviamente, la Idem ha spiegato che tutte le carte sono state affidate agli avvocati e non intende fornire dichiarazioni che potrebbero essere fraintese.
A quanto pare, c’è poco da fraintendere se un cittadino, nel caso di specie un ministro, che ha una palestra, non nel senso che detiene in caso qualche strumento ginnico, ma nel senso commerciale del termine, sposta in questo locale la propria residenza spacciandola per abitazione privata, mente il marito risiede in un’altra casa a poche centinaia di metri.
La ratio di questo doppia residenza è immediatamente comprensibile, poiché con “l’innocuo” escamotage, la signora Idem non ha pagato le tasse sull’immobile in cui è ubicata la palestra.
A dimostrazione del fatto che non c’era buonafede il 5 giungo all’Agenzia dell’Entrate di Ravenna è stato effettuato un versamento a titolo di ravvedimento operoso per l’abitazione di via Carrai Bezzi a Santerno di Ravenna.
Se questo è il senso civico della Idem, perché non torna a pagaiare per ruscelli, evitando di sommarsi ai tanti, troppi, furbetti di casa nostra? Chiaramente se anziché in Italia fosse stata in Germania, la signora Idem a quest’ora si sarebbe dovuta dimettere, altro che “non faccio dichiarazioni per evitare fraintendimenti” Fuori dai piedi!”

IL NOSTRO COMMENTO: se è vero quanto sopra riportato dal sito la pennadellacoscienza.it  il Ministro per le Pari opportunità, Josefa Idem, dovrebbe vergognarsi e rassegnare IMMEDIATAMENTE le dimissioni.

Sullo stesso argomento leggi anche il fattoquotidiano.it

CLICCA QUI



Categorie:Politica

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: