SCANDALO VATICANO

SCANDALO VATICANO

di Redazione Cadoinpiedi.it – 28 Giugno 2013

Ior: arrestati un monsignore, uno 007 e un broker finanziario. La banca del Vaticano nel mirino. Le ipotesi sono corruzione e truffa. In manette monsignor Scarano

Fonte e Link: http://www.cadoinpiedi.it/2013/06/28/scandalo_vaticano.html#anchor

scandalo_vaticanoUn alto prelato, un funzionario dei Servizi segreti ed un broker finanziario sono stati arrestati nell’ ambito di un filone di indagine sullo Ior in corso alla procura della Repubblica di Roma. Tra gli arrestati nell’ambito di uno dei filoni dell’inchiesta romana sullo Ior c’é monsignor Nunzio Scarano, responsabile del servizio di contabilità analitica dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa), l’organismo che gestisce i beni della Santa Sede.

Scarano, tra l’altro, è coinvolto a Salerno in un’altra indagine per ricettazione. Le altre due persone arrestate sono l’agente dell’Aisi Maria Zito e il broker Giovanni Carenzio. Le ordinanze di custodia cautelare sono state firmate del gip Barbara Callari su richiesta del procuratore aggiunto Nello Rossi e dei sostituti Stefano Rocco Fava e Stefano Pesci. Tra i reati contestati, oltre alla truffa ed alla corruzione anche la calunnia.

Monsignor Scarano si sarebbe accordato con lo 007 Giovanni Maria Zito (e non Maria Zito come detto in precedenza) e gli avrebbe consegnato 400 mila euro per far rientrare dalla Svizzera 20 milioni di euro liquidi appartenenti ad una famiglia sua amica a bordo di un jet privato. Ruota intorno a questo episodio l’inchiesta sfociata oggi nella emissione di tre ordinanze di custodia cautelare da parte della magistratura romana.

L’alto prelato, il funzionario dei Servizi segreti ed il broker finanziario sono stati arrestati questa mattina da militari del Nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza, con le accuse di corruzione e truffa. L’indagine – è stato ribadito – nasce come filone autonomo della più ampia inchiesta sullo Ior.

Non si conoscono, per ora, i fatti specifici addebitati ai tre arrestati. I provvedimenti, dopo le indagini svolte dal nucleo valutario della Gdf, sono stati chiesti dalla procura di Roma. Le richieste sono state accolte dal gip della capitale, Barbara Callari. (ANSA)

IL NOSTRO COMMENTO: Se è vero quanto sopra riportato, Papa Francesco, che sta cominciando a fare pulizia in Vaticano, con Ns sommo piacere,  dovrebbe buttare fuori dalla Chiesa di Cristo questi “prelati” appartenenti a Satana, non a Dio,  che si sono resi colpevoli dei reati penali ipotizzati dalla magistratura. Confidiamo in Papa Francesco!

Leggi anche:

Orge con minori in Vaticano, spuntano prove video

Il falso vescovo si intrufola tra i cardinali

 Il Papa con l’abito macchiato di urina, censurata la rivista – foto

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:



Categorie:Religione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: