La Fortuna del Ministro Cancellieri ? Avere le Terga Blindate

La Fortuna del Ministro Cancellieri ? Avere le Terga Blindate

Fonte e Link: http://www.lapennadellacoscienza.it/la-fortuna-del-ministro-cancellieri-avere-le-terga-blindate/

Il ministro Annamaria Cancellieri è una donna che senza dubbio potremmo definire fortunata.

Abbiamo visto che vanta amicizie importanti, i Ligresti per esempio si vantano tra loro di aver contribuito a nomine rilevanti nell’ambito dello stesso governo, ma ha anche in politica la Cancellieri non è stata lasciata sola. Tant’è che il Presidente del Consiglio Enrico Letta, in accordo con il Quirinale, non ha esitato a mettere in discussione la tenuta del Governo, qualora fosse votata la sfiducia. Pensare che questo è un governo di unità nazionale, messo in piedi per il famoso e bistrattato “bene dell’Italia”.

 L’Italia che non potrebbe fare a meno della stabilità per aver accesso alla ripresa.

Eppure, tutto potrebbe saltare. Letta blinda le terga della Cancellieri con un aut aut che non lascia possibilità di scampo, o di coscienza, ai membri del PD.

Infatti, per una sequenza logica che sfugge a una mente ordinaria, Letta ha decretato che la mozione di sfiducia contro il ministro Cancellieri “è frutto di una campagna aggressiva molto forte e slegata dal merito. Vi chiedo di considerarla per quello che è: un attacco politico al Governo e la risposta deve essere un atto politico. Un rifiuto”.

Ma come si può pensare che la Mozione di sfiducia alla Cancellieri sia un atto contro il Governo, se 3 su 3 dei candidati alla segreteria del Pd, con argomentazioni diverse e toni differenti, sostengo che la Mozione di sfiducia andrebbe votata, anche se sarebbe stata auspicabile una presa di coscienza del Ministro e le sue conseguenti dimissioni.

Letta sa bene di essere un graziato, che mai in un paese normale sarebbe diventato Presidente del Consiglio. Ma sa anche il Ministro si dovesse dimettere, sarebbe il turno di Alfano che avrebbe acquisito il diritto a nominare un ministro, vista l’ufficiale presa di posizione a favore del Governo conseguita alla rottura (almeno ufficialmente) con il suo mentore Silvio Berlusconi.

Intanto oggi il Ministro Cancellieri si presenterà alla Camera per la seconda volta e dovrà convincere la platea dell’opportunità di continuare il suo mandato, data la bontà delle sue intenzioni e l’operosità della sua azione. Inutile dire che questa resterà solo un suo punto di vista. 

IL NOSTRO COMMENTO: Anche se il Governo Letta non Le ha votato la sfiducia la Cancellieri avrebbe dovuto dimettersi spontaneamente. La blindatura di Napolitano non Le basterà per salvare la faccia davanti agli Italiani. Si è fatta mettere in mezzo ad un gioco di potere più forte di Lei tale da non poterne più fare marcia indietro. Questo Le è costato molto caro in termini di credibilità verso il Popolo Italiano. Tradotto in parole povere vuol dire che politicamente la Cancellieri è finita. Dopo questa legislatura si può ritirare a vita privata. Ma ne è valsa la pena??

 



Categorie:Politica

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: