, oltre alla poltrona di Presidente dell’Inps, ne aggiunge almeno un’altra ventina, tra incarichi di vertice (è anche vicepresidente di Equitalia e Presidente della società di fondi di investimenti immobiliari Idea Fimit Sgr) e posti nei collegi sindacali di Eur spa, Coni Servizi spa, Autostrade per l’Italia. Solo per citarne alcune. Ora è normale che un cittadino comune possa ignorare questo personaggio, ma Letta? Può dire altrettanto? No, di certo! Questa è la cosa vergognosa! E’ questo sistema marcio che va urgentemente cambiato e che nessuno fino ad oggi si è sognato di farlo. E’ ora di rompere questo strano  connubio di protezione tra la politica ,  gli Enti pubblici e la burocrazia che si è rivelato fonte di corruzione a tutti i livelli. Finchè ci saranno i Super Manager protetti dalla politica in Italia non ci sarà mai niente di buono. Il neo segretario Renzi è qui che deve intervenire con mano pesante altrimenti tutto resterà come sempre.