Arbitro Bancario Finanziario adottabile anche per controversie assicurative?

Arbitro Bancario Finanziario adottabile anche per controversie assicurative?

di Barbara Lorenzo | 21 Luglio 2014

Link e Fonte: http://www.forexinfo.it/Arbitro-Bancario-Finanziario-anche-per-assicurazioni?utm_source=Forexinfo+Forex+Trading+Online&utm_campaign=809f86b5bb-forexinfo-daily-email&utm_medium=email&utm_term=0_4302bacf08-809f86b5bb-302716845

Parità di trattamento nelle controversie nel settore bancario e nel settore assicurativo, sarà realizzabile?

Arbitro Bancario Finanziario adottabile anche per controversie assicurative?

Parità di trattamento tra i clienti del settore bancario e quelli delle assicurazioni.

La Federconsumatori, da uno studio effettuato, ha constatato, nella risoluzione delle controversie, una disparità tra i clienti del settore bancario e quelli delle assicurazioni, le banche risolvono con l’ausilio dell’ABF, mentre nel settore assicurativo si fa largo utilizzo dell’arbitrato.

Che cos’è l’arbitrato?

È una procedura stragiudiziale per la risoluzione delle controversie in cui le parti affidano a uno o più soggetti terzi ed imparziali, detti arbitri, l’incarico di decidere sulla controversia. La decisione è denominata “lodo”.

Nel settore bancario, ormai da molti anni si ricorre, nel caso di controversie bancarie – finanziarie all’ABF, Arbitro Bancario Finanziario che opera presso la Banca d’Italia. È un sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie che possono sorgere tra i clienti e le banche e gli altri intermediari in materia di operazioni e servizi bancari e finanziari, divenuto operativo a partire da ottobre 2009.

L’ABF decide secondo diritto, su ricorso del cliente, analizzando con attenzione le motivazioni di chi ha torto e di chi ha ragione e dando una risposta in tempi rapidi e con costi di accesso minimi.

Ricorrere a questo strumento anche in campo assicurativo potrebbe essere utile e soprattutto apportare benefici tanto per i consumatori quanto per gli operatori in un’ottica di maggiore trasparenza, qualità e competitività.

Fino ad oggi i clienti che incorrevano in controversie preferivano rinunciare alla rivalsa nei confronti della compagnia assicurativa, scoraggiati dagli alti costi da sostenere e dai tempi lunghi per raggiungere una soluzione adeguata.

Il ricorso al sistema dell’ABF in campo assicurativo sarebbe una rivoluzione che contribuirebbe una volta per tutte a riformare il settore.

 



Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: